IADER

… “Costeggiando il bordo degli stagni ordinai agli uomini di rimanere a pochi passi l’uno dall’altro, e sempre in vista, perché se qualcuno si fosse perso non lo avremmo mai più ritrovato.

Vagammo per qualche ora in mezzo a salici ed ontani spogli, camminando a fatica tra cespi di erba di palude e rimanendo sempre a portata di voce gli uni dagli altri, perché in quel maledetto intrico di ramaglia, complice la leggerissima nebbia, bastava staccarsi di pochi passi che poi bisognava urlare per ritrovarsi; sembrava che quel posto malefico assorbisse perfino i rumori.

Poco dopo a forza di fare piccole deviazioni, poiché non era possibile nella boscaglia camminare lungo una linea diritta, mi resi conto che ci saremmo persi, quand’anche non lo fossimo già.

Diedi ordine ai legionari di intagliare, di tanto in tanto, nella tenera corteccia dei salici dei numeri, dei quali riportavo la posizione presunta nella mappa. Forse con quei segni, ripercorrendo all’inverso il nostro percorso, saremmo riusciti ad uscire dalla macchia.” …

IADER_web

Durante le Guerre Civili tra Cesare e Pompeo, nell’anno 49 a.C., Quintilio viene aggregato ad un reparto del Genio impegnato nei lavori di centuriazione dei terreni incolti nei dintorni di Mantua, nella Pianura del Po.

Si è appena liberato da un’ingiusta accusa di omicidio, ma per farlo ha dovuto collaborare con alcuni ufficiali della fazione di Cesare, ed ora si profila contro di lui una vendetta da parte degli avversari politici. Non gli rimane altra via di scampo che la fuga, cercando di seminare o eliminare i sicari che sono sulle sue tracce.

È con lui nella fuga il liberto Hicesius, un erudito segretario d’origine greca sul quale pende una condanna di morte per gli stessi motivi. Per cercare di salvarsi la vita i due finiscono nelle inesplorate paludi del Padusa, e proseguendo nella fuga finiscono in un reparto del Genio che sta tracciando una centuriazione in Dalmazia, a Iader.

 


 

Disponibile su Amazon.it

in formato e-book o cartaceo

 


Vuoi leggere l’anteprima del romanzo?


 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Ti piace questa pagina?